regina fucaiola

Nel passo di oggi l’argomento di cui voglio parlare è quello della famiglia con regina fucaiola.
E’ la causa che si potrae dopo che la famiglia è rimasta orfana e che non è andato a buon fine nemmeno l’inserimento di un telaino con covata fresca.
Il periodo per queste sorprese è iniziato,come dobbiamo comportarci?
Il primo campanello d’allarme lo possiamo sentire dal caratteristico rumore di sottofondo continuo segnale di orfanità,poi guardando la deposizione delle uova ,vedremo che non sono al centro della cella ma sulle pareti ed anche più di uno.
Se è diverso tempo che non guardiamo quella famiglia,troveremo già le celle allungate(covata gibbosa).
Cosa fare,quale è la soluzione migliore,io posso descrivere ciò che ho fatto negli anni passati dopo aver sbagliato la prima volta,informandomi poi dal dott.esp.ap.
Ciò che avevo sbagliato di fare all’inizio è stato nel fare la sostituzione della famiglia in quella posizione,allontanando la famiglia fucaiola con l’intento che queste poi tornando alla loro posto mi rinforzassero l’altra,il risultato è stato devastante,peggio di un sacheggio.
Perciò state attenti di non posizionare altre famiglie per un periodo da dove togliete la famiglia fucaiola.
Successivamente con la comparsa di nuovo di questo problema,ho ristretto la famiglia in minor telai possibile per comodità a inserirli in altre famiglie,avendo cura di spolverarli per confondere l’odore con la farina di soia macinata fine quella che viene usata dai pizzaioli.

Un altro modo è quello di scrollare i telai a una certa distanza dall’appiario,ma personalmente ho visto che tutte le api vanno a finire nell’alveare adiacente che più gli piace e con un certo timore di qualche altra sorpresa.Questo modo di agire credo vada bene a chi ha e lo fa in un altro apiario ed a una certa distanza.

Commenti

Post popolari in questo blog

profumo di acacia

Novembre