Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

Inserimento nuova regina

Immagine
Inserimento di una nuova regina può essere utile nel caso in cui ci sono due famiglie da riunire,oppure nel caso di una famiglia orfana.
Nel caso di riunione di due famiglie con regina,dobbiamo scegliere per prima cosa la famiglia madre ed orfanizzarla
Lasciarla senza regina per 3 giorni,dopo di che stringerla quanto serve e togliere le celle in costruzione una prima volta.
A questo punto possiamo inserire l'altra famiglia ristretta anch'essa quanto basta per completare l'arnia madre.
Sarebbe meglio fare tutto questo durante il giorno con il dovuto infarinamento delle api,
possibilmente con farina di soia,come già menzionato in altre puntate.
Le bottinatrici che torneranno a casa non troveranno più l'arnia e quindi saranno costrette a chiedere
ospitalità ai vicini di casa.
Saranno sicuramente accettate perchè porteranno in dono il loro raccolto.
A questo punto possiamo inserire la regina in gabbietta chiusa,da sola,con il candito tra i telaini centrali.
Va lasciato cos…

verifica

Immagine
Il lavoro di questi giorni nel mio apiario è costituito dalla scadenza degli ultimi interventi in varie famiglie, ossia il controllo dello sfarfallamento della regina nuova. Ancor meglio, in alcune, la verifica che la nuova regina abbia iniziato a deporre. Credo che una delle cose più gratificanti per un apicoltore che visita l’alveare sia il vedere nel telaino che estrae tante uova quante celle. Ancor più se questo è nuovo, bello trasparente, Verificato l’inizio della deposizione occorre a questo punto procedere con il trattamento con Apibioxal. E’ cosa buona controllare sempre la caduta della varroa sul fondo, un supporto o un foglio bianco spalmato della vaselina. Io mi trovo bene con un mix ½ di grasso e ½ di olio come consigliato a suo tempo, perché con la stagione calda il solo olio sparisce per evaporazione. Il controllo va fatto dopo 4-5 giorni. Non aspettate che ne passino di più perché a causa dell’accumularsi di sporcizia non si avrà una conta precisa. Qualche apicoltore i…

covata calcificata

Immagine
Un passo in apiario un po dolente in questo periodo è quello di trovare nel fondo dell'arnia piccole larve bianche gessate,la covata calcificata.
Causata da un fungo che colpisce le larve,per prima quelle dei fuchi per il fatto che sono normalmente poste alla periferia dove umidità e temperatura risultano più favorevoli allo sviluppo del fungo.
Per evitare lo sviluppo della malattia,è importante che la famiglia sia forte ed equilibrata e nel caso nutrita.
E' importante il rapporto tra nutrici e covata,la mancanza e insufficènza delle prime per cause esterne nel accudire la covata e uyn possibile raffreddamento favoriscono lo sviluppo del fungo.
A questo punto il primo intervento è quello di stringere la famiglia rinforzandola all'occorrenza;le temperature sono alte se l'importazione non è sufficente si provvede si provvede alla alimentazione per un certo periodo,e tutto dovrebbe risolversi.
Solo in un secondo tempo se la malattia persiste è consigliato la sostituzione …

tiglio

Immagine
Una nota profumata aleggia nell'aria da un paio di giorni, come nel cuore dell'apicoltore. Alzando lo sguardo attratto dall'intenso profumo vede le infiorescenze gialle con le api posate, da sembrare disegnate dalla natura... Nel cuore una bella speranza per l'apicoltore.


regina fucaiola

Immagine
Nel passo di oggi l’argomento di cui voglio parlare è quello della famiglia con regina fucaiola. E’ la causa che si potrae dopo che la famiglia è rimasta orfana e che non è andato a buon fine nemmeno l’inserimento di un telaino con covata fresca. Il periodo per queste sorprese è iniziato,come dobbiamo comportarci? Il primo campanello d’allarme lo possiamo sentire dal caratteristico rumore di sottofondo continuo segnale di orfanità,poi guardando la deposizione delle uova ,vedremo che non sono al centro della cella ma sulle pareti ed anche più di uno. Se è diverso tempo che non guardiamo quella famiglia,troveremo già le celle allungate(covata gibbosa). Cosa fare,quale è la soluzione migliore,io posso descrivere ciò che ho fatto negli anni passati dopo aver sbagliato la prima volta,informandomi poi dal dott.esp.ap. Ciò che avevo sbagliato di fare all’inizio è stato nel fare la sostituzione della famiglia in quella posizione,allontanando la famiglia fucaiola con l’intento che queste poi …