Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

profumo di acacia

Immagine
Ciao a tutti e ben ritrovati, questi giorni rappresentano per l'apicoltore il periodo forse più intenso dell'anno poiché fra pochi giorni fiorirà l'acacia e le problematiche sono diverse: contenimento della sciamatura, posa dei melari, celle reali....
Un principio basilare sulla sciamatura detto dai nostri dottori esperti apistici è quello di lasciare che la famiglia sfoghi la sua febbre sciamatoria, per poi ricominciare a lavorare a pieno ritmo una volta recuperato lo sciame da qualche ramo o anfratto (effettivamente questo approccio sarebbe l'ideale se poi l'apicoltore avesse certezza dell'effettivo recupero dello sciame).
Altro modo, più cruento, è quello di sopprimere la regina e tenere la nuova cella, anche se logicamente la regina che nascerà non sarà certo migliore. Almeno così ci si mette al sicuro e poi con calma potremo inserire una nuova cella o regina selezionata. Il principio è quello di togliere la regina dalla famiglia (o impedirle di uscire)…

allevamento

Immagine
Eccoci di nuovo a parlare delle nostre amiche api e del tempo che fa ancora fatica a lasciarsi alle spalle l'inverno, con scenari meteo propizi all'attività delle api alternati a giornate piovose e fresche, che impediscono loro di uscire a bottinare. Questa condizione anomala probabilmente perdurerà ancora per una dozzina/quindicina di giorni. Risulta molto importante allora per l'apicoltore tenere sotto controllo le famiglie, specialmente quelle con molta covata che necessitano di molta energia per tenerla alla temperatura corretta per la crescita delle larve. Quindi attenzione a valutare le scorte, anche perché con la pioggia le importazioni di nettare scarseggiano, ed eventualmente integrare con sciroppo.
In tali condizioni si possono osservare già celle reali in fase di allevamento nuova regina, che preannunciano quindi delle potenziali sciamature. Si consiglia con ciò di non essere impreparati e iniziare a fare delle visite mirate ad evitare il problema. Prima di pe…